Carpaccio di pesce spada affumicato

Carpaccio di pesce spada affumicato

Il carpaccio di pesce spada affumicato è un piatto unico gustoso e molto semplice da preparare. Non necessita di cottura e questo lo rende particolarmente adatto ai giorni estivi più caldi.

Questo piatto unico è perfetto per un pranzo o una cena un po’ diversa dal solito, ma si presta anche per essere servito come antipasto in una cena a base di pesce. Il gusto deciso e affumicato del pesce ben si sposa con quello dei frutti rossi (ribes neri e lamponi), ma in alternativa potete provare ad abbinare il pesce spada anche con il mango affettato sottilmente.

Il carpaccio di pesce spada affumicato preparato seguendo questa ricetta può essere conservato in frigorifero all’interno di un contenitore a chiusura ermetica o coperto con pellicola per alimenti per un giorno.

Oltre all’abbinamento tra pesce spada e frutti rossi un’altro abbinamento perfetto per un piatto unico estivo gustoso e alternativo è quello tra salmone affumicato e pesche.

Il classico trancio di pesce spada, invece, è ottimo cotto  al cartoccio con verdure oppure alla siciliana, ricetta gustosa e saporita perfetta per valorizzare questo tipo di pesce.

Come preparare il carpaccio di pesce spada affumicato

Per preparare il carpaccio di pesce spada affumicato iniziate lavando accuratamente l’insalatina o misticanza che avete scelto di utilizzare. Sciacquatela bene poi asciugatela. Disponete l’insalatina su di un piatto e al centro disporre le fettine di pesce spada chiuse a mo’ di portafoglio. Decorate con i frutti rossi e terminate condendo con un giro d’olio extravergine di oliva e con la glassa di aceto balsamico. Il carpaccio di pesce spada affumicato è pronto per essere servito. Buon appetito!!

Ingredienti per preparare il carpaccio di pesce spada affumicato

(per due persone):

200 grammi di pesce spada affumicato

insalatina o misticanza q.b.

frutti rossi q.b. tra cui lamponi e ribes neri

un filo d’olio extravergine di oliva

glassa di aceto balsamico q.b.