Di che carne è fatto il kebab? Ecco cosa non sapevi

Di che carne è fatto il kebab? Ecco cosa non sapevi

Il kebab si è ormai ritagliato un posto nella nostra alimentazione, divenendo uno dei piatti stranieri più amati in Italia. Originario della Turchia, ma assai noto anche in Iran e nei Paesi medio-orientali, è oggi diffuso anche nel resto del mondo. Il più conosciuto è probabilmente il “doner kebab”: “döner” letteralmente significa “che gira”, quindi con döner kebab si intende quel blocco di carne che ruota attorno ad una fonte di calore e che viene servito sminuzzato all’interno di un panino o di una piadina. O meglio, per essere precisi, la “pita”, il classico panino arabo, e la Yufka, a metà strada tra il pane arabo e la piadina.

La ricetta classica del kebab prevede l’utilizzo di verdure (lattuga, pomodoro, cipolla, carote) e carne, spesso si tratta di agnello, manzo o pollo, anche mescolati tra loro in proporzioni diverse, mai di maiale in quanto animale considerato impuro dall’Islam. Con l’aggiunta di salsa harissa piccante, hummus, salsa allo yogurt. Nelle rivisitazioni occidentali, il kebab viene spesso servito con carne di tacchino o pollo, più economici, e patatine fritte, fino a comprendere l’uso di maionese e ketchup.
In Europa il suo prezzo medio si aggira intorno ai 4 euro.

Ecco la ricetta per farlo in casa, pur non avendo a disposizione lo speciale spiedo che siamo soliti vedere nei locali in cui viene venduto il kebab.

Preparazione
Lavate la lattuga e riducetela a striscioline. Affettate il pomodoro e la cipolla. Preparate la salsa mescolando lo yogurt greco con la menta tritata, sale e pepe. Tagliate l’agnello a striscioline sottili e fatelo cuocere in una padella con un cucchiaio di olio e un po’ di sale. Riscaldate i panini arabi, tagliateli lungo un solo lato, in modo da ottenere una sorta di sacchetta, e farciteli mettendo prima la salsa allo yogurt, la carne, le verdure e altra salsa.

Ingredienti
4 fettine di agnello abbastanza spesse (circa 100 g ciascuna)
200 g di yogurt greco
4 panini arabi
lattuga
cipolle
pomodori
menta
prezzemolo
olio extravergine d’oliva
sale
pepe