Carne Fritta ricette veloci

Carne Fritta ricette veloci

Farina per frittura: fritto asciutto e croccante.

Un buon piatto di fritti, sia esso composto di carne, di pesce e di verdure, o di quelle altre infinita di composizioni di cui sono ricche tutte le cucine regionali, e sempre ben accolto da grandi da piccini. Il suo profumo  appetitosissime soprattutto  dalla bontà dell’olio D’oliva adoperata, uno stimolo potente per predisporre il corpo all’intestino , affinchè lavori bene in digestione e assimilazione. E buona friggitrice soltanto quelle che conosce bene la padella, si suol dire.

Partiamo dal presupposto che per avere una buona frittura,  è indispensabile che la pasta da friggere o  la carne (come in questo caso) possa girarsi senza toccare il fondo della padella.

Bracioline allo scarlatto

600 g di bresaola di manzo o vitello maiale 100 g di salumi a piacere 100 g di pane grattugiato uno uovo sale olio per la frittura salsa gray malata.

Tritate finemente i salumi che potranno essere anche costituiti da avanzi di salame, prosciutto mortadella e mi scolati che mi scolateli con una quantità di pane grattugiato circa doppia del volume del trito. Impanate nel luogo soprattutto sbattuto e salato le fettine di carne e poi passate nel miscuglio di pane salumi battendo leggermente le bracioline per far vedere i ribelli per natura. Friggete in Monte Ante olio d’oliva e servite con la salsa gray immolata.

Carne fritta alla milanese

400 g di fettine di vitello, un uovo, sale, pane grattugiato, olio. Assicuratevi che le fettine sono madre, tenere e possibilmente sottili, comunque sarà bene batte Les con il batti carne. Mettete ore le sette in piatto e cospargetele con un filo d’olio; al momento di friggere i miei immergete la carne l’ho sbattuto è salato, passatela poi nel pane grattugiato è, così preparata, mettete la freccia in una padella con abbondante olio. Appena cotta da entrambe le parti , Servito la con spicchi di limone.

Crocchette di carne

300 g di carne avanzata di lesso o arrosto 50 barra 100 g di prosciutto cotto o mortadella due cucchiai di farina, tre bicchieri di latte, noce moscata, sale, parmigiano grattugiato, olio. Potete benissimo usare avanzi di carne oppure soffrire di carne macinata; tritate abbastanza finemente la carne di prosciutto. Stemperate ora la farina con il latte e portate a bollore sempre mescolando; Unite e poi sale, noce moscata e un po’ di parmigiano e levate dal fuoco. Mi scolate a questo composto il trito di carne lasciate raffreddare. Prendete una cucchiaiata del composto, passatelo nel pane grattugiato, poi nell’uovo sbattuto e nuovamente nel pane grattugiato. Friggete abbondante olio. Accompagnato il piatto con patatine o zucchine fritte.

Vitello fritto piccante

500 g di fettine di vitello nella coscia, farina, sale, olio, prezzemolo, aglio, pepe, succo di limone.  Prendete  le fettine, infarinatele, friggetele in un tegame che le possa contenere tutte. La cottura richiede un bel fuoco per farle rosolare. E, in ultimo, spolverate con un trito di prezzemolo ed aglio tritati, sale, pepe succo di limone. Servite con vegetale piacere.

Fritto misto

cervello, fegato con Latella, fettine di vitello con calcolando che ogni commensale abbia disposizione almeno due pezzi per ogni tipo di carne diversa , Uova due, sale, farina, olio abbondante,. Preparate i singoli pezzi come descritto e friggete li in abbondante olio. Il, si può arricchire questa frattura con l’aggiunta di ortaggi anche sì fritti.

Costolette d’agnello fritto

mezzo chilo di costolette di agnello, uno o due albumi, prezzemolo, sale, olio, per l’affitto. E anche il pane grattugiato. Battete un pochino costolette, fate le puoi passare il bianco d’uovo sbattuto con un po’ di prezzemolo tritato e di sale, passa E poi nel pane grattugiato il progetto in padella con olio caldo.

Coratella fritta

400 g di carote una di agnello o di capretto tra parentesi sono le più per tenere farina, olio, sale, pepe. Tagliato a fettine il cuore il fegato il polmone. È, infatti infarinate e friggete in padella con olio ben caldo. Salate pepate. Cuore di manzo fritto ancora di manzo, Fino a due spicchi di aglio, un bicchiere di olio, sale, pepe, salsa di pomodoro. Tagliate il cuore a fette lunghe e sottili, infarinatelo. Mettere in una padella l’aglio e l’olio, quando questo comincia a fumare gettatevi le fettine. E, fateli saltare leggermente, Scott spargete di sale pepe, mettetele in un piatto e copritele con salsa di pomodori caldissimo.