Carciofo all’uovo

Carciofo all’uovo

 

Pasqua in arrivo…carciofi e uova vanno a braccetto. A Pasqua non mancano mai sulla tavola né i carciofi né le uova. Del resto si tratta di alimenti gustosi e di innumerevoli preparazioni. Spesso accoppiati tra loro in innumerevoli ricette…proprio come questa dove tutto risulta essere molto gustoso.

 

Pulire i carciofi eliminando le foglie esterne dure e tagliare le cime alle foglie rimaste utilizzando così solo le teste con le foglie morbide.

Lessarle in abbondante acqua salata e acidulata col succo di limone.

Lasciarli un poco al dente, scolarli e aspettare che si raffreddano.

Mescolare la ricotta insieme al parmigiano grattugiato e al prezzemolo. Aggiustare di sale e se piace mettere anche il pepe.

Lasciare 4 carciofi da parte e allargare agli altri le foglie con le mani, creando un “nido” e mettere al centro parte del composto di ricotta.

Tagliare a fettine i quattro carciofi tenuti da parte e, insieme al soffritto, cuocerli facendoli stufare.

Regolare di sale se serve.

Sistemare i carciofi, man mano che vengono riempiti, sulla teglia da forno

Rompere 3 uova di quaglia e metterli in ogni carciofo (oppure uno di gallina), salare.

Mettere ancora del prezzemolo e una punta di sale.

Infornare a 180° fino a quando le uova si saranno rapprese.

Servire caldo accompagnato dei carciofi trifolati

 

NOTA; Considerare per ogni persona 2 o 3 carciofi.

 

Ingredienti (x 4)

 

8 carciofi + 4 a parte

200 g. di ricotta

12 uova di quaglia o 4 gi gallina

prezzemolo tritato

50 g. di parmigiano

limone

sale

olio e.v.o.

pepe (facoltativo)

soffritto misto

 

Preparazione di Vincenzina Rocchella.