Cannolo siciliano classico ricetta

Cannolo siciliano classico ricetta

Cannolo siciliano cosa serve e come farlo

Cannoli ricetta perfetta e Cannoli crema e gocce di cioccolato

Preparazione:

Come prima cosa occorre preparare la pasta.Fatelo in questo modo:  mescolate la farina, il cacao sciolto nel marsala,il caffè, il pizzico di cannella, il sale, lo zucchero semolato e lo strutto. Quando l’impasto risulterà sodo ed omogeneo, formate una palla e ponetela a riposare coperta da uno strofinaccio di cotone, per un’ oretta circa.
Dopo il tempo indicato, spianate con il mattarello fino ad ottenere una sfoglia sottile che taglierete in dischi con il tagliapasta tondo e aiutandovi con le dita date loro una forma ovale.
Ungete con l’olio di mandorle i tubi di canna o in acciaio e avvolgetevi i dischi di pasta sigillando gli estremi facendo una leggera pressione con il dito bagnato.
A questo punto, aiutandovi con un coltello, sollevate i bordi esterni del cannoli ed immergete dunque i vostri cilindretti rivestiti,poco per volta, in un tegame dai bordi alti, colmo di olio bollente.
Solo quando avranno assunto un colore dorato, tirateli fuori e lasciateli raffreddare.
Nel frattempo potete prepararei il ripieno lavorando la ricotta
N.B : Vi consiglio di  farla gocciolare in un colapasta per tutta la notte precedentecon il resto degli ingredienti.

Sfilate le vostre cialde , ormai fredde) e asciutte, dalle canne e riempitele con la crema di ricotta solo poco minuti prima di servirli(altrimenti l’involucro assorbe l’umidità della crema diventando molle),
spolverizzando gli estremi del cannolo con la granella di pistacchi. Guarnite con la frutta candita, adagiate sopra un vassoio e spolverizzate con abbondante zucchero a velo la scorza del cannolo.

Ingredienti
Per la pasta
200 g di farina
1 cucchiaino di cacao
15 g di strutto
1 cucchiaino di caffè in polvere
30 g di zucchero semolato
1/2 bicchiere di marsala
un pizzico di cannella
1 pizzico di sale
tubi di canna
(diversamente in commercio trovate quelli in acciaio)
un taglia pasta tondo di 8 cm di diametro
Per il ripieno
ricotta 500 g
zucchero a velo 250 g
gocce di cioccolato 100 g
zuccata 80 g (facoltativa)
Inoltre
olio di mandorle q.b.
cedro , arancia e ciliegine canditi per guarnire
granella di pistacchi
zucchero a velo
olio per friggere

Cannolo classico di Montersino

per la pasta cannolo siciliano
60 g zucchero
50 g burro a temp. ambiente
50 g uova
8 g cacao amaro
400 g farina 00 debole
100 g farina di semola di grano duro
150 g vino Marsala secco

q.b. olio per friggere

Impastare in planetaria con la foglia tutti gli ingredienti, senza lavorarli troppo, fino ad ottenere una pasta liscia, coprirla bene con pellicola e farla riposare in frigorifero per almeno due ore, o meglio una notte.
Tirare una sfoglia molto sottile (alla sfogliatrice Kitchen Aid allo spessore 4), coppare dei cerchi allungarli leggermente per farli ovali e avvolgerli sui cilindri di metallo per cannoli, facendo aderire bene i bordi, bagnati leggermente di albume. Friggere in una casseruola con abbondante olio a 160 – 170°C. Scolarli su carta assorbente, togliere il cilindro di metallo, asciugarlo e ripetere l’operazione fino ad esaurimento della pasta.
Dose per circa 32 cannoli (io ho utilizzato i cannelli della Tescoma).
Fare attenzione al colore, in pentola dovranno risultare leggermente dorati, una volta freddi risulteranno più scuri.
I ritagli di pasta si posso impastare velocemente insieme e riutilizzati.

Per il ripieno:
500 g ricotta di bufala (o di pecora)
120 g zucchero a velo
100 g gocce di cioccolato fondente
un pizzico di cannella

Passare al setaccio la ricotta e mescolarla molto bene con la cannella e lo zucchero, aggiungere infine le gocce e mescolare.( a piacere arancia candita triturata finemente e un goccio di rum)
Mettere all’interno di un sac a poche con bocchetta liscia e farcire i cannoli al momento del servizio, altrimenti la pasta del cannolo si inumidisce e perde la croccantezza, decorare con ciliegie e arance candite e una spolverata di zucchero a velo.( oppure guarnire con pistacchi tritati i lati )
Dose per farcire 11 cannoli circa.