Cannoli siciliani , ricetta originale siciliana

Procedimento

L’impasto fatto con gli ingredienti elencati sottodeve  riposare trenta minuti prima di stenderlo in sfoglia sottile e poi avvolgerlo su rotoli di canna (canna vera tagliata a pezzi, in Sicilia; per questo si chiamano cannoli).

In alternativa usare i rotolini di metallo che si trovano tranquillamente in commercio. I cannoli vanno tassativamente fritti in strutto abbondante e fumante e non nell’olio. A fine cottura, aggiungete mezzo bicchierino di aceto di vino rosso nella padella.

Tirarli subito fuori e metterli ad asciugare l’olio su carta assorbente e preparare la crema di ricotta, che deve essere tassativamente di pecora e freschissima. 800 gr. di ricotta,350 grammi di zucchero, 200 grammi di cioccolato fondente a scaglie,200 grammi di zuccata candita a dadini , 100 grammi di arancia candita da tagliare a listelli sottili come decorazione alle due estremita dei cannolie a questo punto, affondate i dentini in queste delizie. 🙂

 

Ingredienti:

200 gr. farina, 20 grammi di strutto da mescolare all’impasto, 30 grammi di zucchero, 2 o tre bicchieri di marsala secco