Cannoli ricetta perfetta

Cannoli ricetta perfetta

Cannoli siciliani ricetta perfetta

Per i cannoli
250 gr di farina 00
250 gr di semola rimacinata
200 ml di acqua
80 gr di strutto
Mezza tazzina da caffè di aceto
1 cucchiaio di cacao amaro
1 cucchiaio di zucchero
Per il ripieno
1 kg di ricotta
150 gr di zucchero a velo
100 gr di gocce di cioccolato

Per il ripieno
Mettiamo la ricotta a scolare, coperta in frigo per almeno 24 ore. Il giorno dopo la passiamo al setaccio con un colino per due volte, in modo da ammorbidirla per bene. Aggiungiamo lo zucchero a velo e mescoliamo con forza per amalgamare bene il tutto, deve diventare una crema molto setosa e liscia. Mettiamo in frigo e lasciamo una notte coperta.
Per i cannoli
Mescoliamo le farine, lo zucchero e il cacao insieme, al centro incorporiamo lo strutto e amalgamiamo per bene formando un composto granuloso. Facciamo un buco al centro e aggiungiamo l’acqua e l’aceto, ( l’acqua non la incorporiamo tutta in una volta, ne lasciamo 100 ml da parte perché la farina potrebbe assorbirne poco o molto non si sa mai ) lavoriamo per bene l’impasto fino ad ottenere un composto compatto e molto lavorabile. Copriamo e lasciamo in frigo tutta la notte.
Passato il tempo, con l’aiuto di un mattarello, stendiamo l’impasto molto fine. Usiamo un coppa pasta per formare tanti dischi. Prendiamo un disco, lo avvolgiamo sopra lo stampo per cannoli e uniamo le due estremità bagnandole leggermente e pressando in modo che non si apra in cottura. Mettiamo a friggere gli stampi e togliamo non appena saranno belli dorati. Continuiamo così fino ad ultimare l’impasto e lasciamo freddare. Togliamo la ricotta dal frigo e aggiungiamo le gocce di cioccolato, mescoliamo per bene e trasferiamo in un sacco a poche. Prendiamo i cannoli e li riempiamo da una parte e dall’altra, in modo da riempirli per bene. Possiamo decorare le estremità con granella di pistacchi, di cioccolato o canditi. Spolveriamo di zucchero a velo prima di servire.

 

Cannolo in pardula

è un cannolo di pane carasau caramellato ripieno di ricotta e scorza di limone e arancio.

Altra ricetta dei cannoli siciliani
cialde 500g di farina 00 1 uovo intero + un tuorlo 30 g zucchero 60g di strutto o burro o margarina 1 bicchiere di caffè ristretto 1 cucchiaio di cacao 40 ml di marsala si può sostituire con il vino bianco oppure il vermouth imbastare tutto e fare riposare x 30 minuti e poi formare dei dischetti rotondi e metterle nelle forme a cannuccia chiudere i lati o con il dito bagnato con l’acqua oppure con un po di zucchero liquido e friggere x la crema io o fatto la crema pasticcera 1 litro di latte 200g di zucchero 40g di amido x dolci oppure la farina x dolci 4 tuorli d’uovo 1 pizzico di sale e 100g di burro se si vuole a cioccolato io quando gia era pronta lo divisa in due parti e in una o messo il cioccolato fondente e in quella bianca il cioccolato bianco e x finire in tutti e due le parti quando gia era sfredda prima di riempire i cannoli o messo un po di panna montata e lo frullato tutto qua se volete altre informazioni sono a vostra disposizione.

Cannolo di pane carasau
caramellato con ricotta e
scorza di agrumi
Per il cannolo
Pane carasau q.b.
Acqua
Zucchero semolato q.b.
Zucchero a velo q.b.
La scorza di 1 limone
La scorza di 1 arancio
Per il ripieno
1 kg di ricotta
300 gr di zucchero a velo
La scorza di 1 limone
La scorza di 1 arancio
100 ml di sciroppo di limone
( o il succo di 1 limone )

Per il ripieno
Mettiamo la ricotta in un recipiente e con una forchetta iniziamo a schiacciarla. Aggiungiamo lo zucchero a velo, la scorza del limone e dell’arancio. Mescoliamo per bene con una frusta formando una crema densa. Aggiungiamo lo sciroppo di limone o il succo di limone, continuiamo a mescolare per amalgamare bene il tutto. Lasciamo in frigo a riposare e ci dedichiamo ai cannoli.

Per il cannolo
Prendiamo una teglia abbastanza larga e la riempiamo di acqua zuccherata ( usiamo lo zucchero semolato per zuccherarla ). Immergiamo i fogli di pane carasau, lasciamo qualche minuto in modo che assorba tanta acqua e diventi lavorabile.
Una volta ammollato, posizioniamo il foglio su un piano di lavoro, state molto attenti perché sarà fragilissimo e si romperà molto in fretta. Prendiamo un coppa pasta e formiamo tanti dischi. Eliminiamo la parte del pane che non serve lasciando solo i dischi e li cospargiamo di zucchero a velo abbondantemente. Essendo bagnato assorbirà lo zucchero ma non vi preoccupate. Spargiamo sopra anche qualche scorza di arancio e di limone.
A questo punto prendiamo gli stampi per i cannoli, li foderiamo con carta forno altrimenti il pane essendo zuccherato si attaccherà. Stando molto attenti a non romperli sistemiamo ogni disco sopra lo stampo sigillandolo per bene e lo poggiamo sopra una teglia foderata di carta forno con la chiusura verso il basso in modo da bloccarla. Inforniamo a 200 gradi per circa 10 minuti. Ogni forno è diverso quindi non spostatevi, controllate la cottura, devono perdere l’acqua, dovranno caramellare e non bruciare è molto importante. Una volta pronti spegniamo sforniamo e lasciamo freddare 10 minuti. Togliamo dagli stampi con molta attenzione e lasciamo da parte pronti all’uso.
Molto importante: Questo è un dolce da assemblare al momento e gustare appena preparato perché si deve sentire la croccantezza del pane carasau. Se si assembla e non si gusta subito il pane assorbirà l’umidità della ricotta e non sarà più croccante.

Cannoli al caffè

300 g di farina 0
50 g di zucchero a velo
1 cucchiaio di cacao
70 g di burro morbido
,1 uovo intero
1 tazzina di caffè ristretto
50 ml di vino bianco
Un pizzico di sale
Per la crema
3 uova
500 g di latte
150 g di zucchero
40 g di amido di mais

Impastare tutti gli ingredienti nella planetaria
Far riposare l’impasto per un paio d’ore in frigo
Tirare la sfoglia è con un coppapasta ricavare le forme
Mettere le forme intorno ai cilindri per cannoli facendo aderire bene i bordi con bianco d’uovo
Friggere in olio di arachidi

Preparare la crema facendo bollire il latte
A parte montare i tuorli con l’amido di mais è lo zucchero
Versare nel latte è far addensare
A questa crema si può aggiungere un cucchiaio di caffè liofilizzato
Riempire i cannoli è decorare a piacere

Cannoli di frolla

Ricetta:
Frolla
350g di farina,
100g di zucchero,
167g di burro morbido,
20 g di cacao amaro,
1 tuorlo e 1 uovo intero,
aroma vaniglia,
pizzico di sale
Impastare tutto e far riposare mezzora in frigo.
Stendere l’impasto,ricavare dei quadrati che verranno avvolti negli appositi cilindri.Adagiarli su teglia con carta forno e in forno gia’ caldo 180° per 10/15 min.
Crema di ricotta
500g di ricotta,
200g di zucchero a velo,
50 g di panna zuccherata montata,
50 g di gocce di cioccolato fondente
Con una frusta amalgamate tutti gli ingredienti(le goccine per ultimo) e riempite con l’aiuto di una sca-a-poche i cannoli.

Cannoli fritti

Ingredienti:500 g di farina 00 50 g di zucchero 50 g di strutto ,250 g di latte 1 uovo 1 cucchiaino di sale non troppo mezzo cubetto di lievito
sciogliere il lievito nel latte aggiungete lo strutto mescolare unite la farina l’uovo e il sale impastate per bene se è morbido aiutatevi con un altro poco di farina
mettete l’impasto a lievitare fino al raddoppio ..dopo lievitato fare dei pezzi di circa 70 g formate dei cilindri di circa 30 cm arrotondarli attorno i cilindri di acciaio dopo che li avete imburrati fissate l’estremità ai lati senza tirare troppo …metterli su carta da forno imburrata lasciateli lievitare
friggerli in olio non troppo caldo se no li bruciati ..riempirli a vostro piacere io li ho riempiti di ricotta e gocce di cioccolato
spolverizzateli nello zucchero

Cannoli di frolla ripieni di ricotta e panna

500 Gr farina 00
1 pizzico di sale
250 Gr burro freddo
1 buccia di limone grattugiato
125 gr zucchero a velo
2 uova intere

Per la Farcia
150 ml di panna fresca
500 Gr di ricotta
60 gr di zucchero a velo

Procedura
Amalgamare farina , burro freddo ,il pizzico di sale e la buccia di limone …velocemente prima che si scaldi il burro poi aggiungere lo zucchero e uova e formare un panetto liscio e omogeneo.
Tenere per 1 h l’impasto in frigo a riposare.
Passata l’ora stendere l’impasto , dei rettangoli tagliare e formare i cannoli con le formine tubolari.
Fatto ciò mettere in congelatore 10 minuti. ..e poi infornare a forno già caldo a 175° x 15 minuti.
Nel frattempo montare la panna e incorporare delicatamente nella ricotta e zucchero.
Riempire i cannoli e spolverare con zucchero a velo.
Volevo aggiungere e precisare che la ricetta è stata presa su y.tube (Uccia3000) e non è di mia creazione .