Cannelloni agli spinaci e panna di soia

Cannelloni agli spinaci e panna di soia

Cannelloni agli spinaci e panna di soia

Per 5 porzioni
– 1 confezione di cannelloni di grano duro da 250 g
– 400 g di spinaci cotti
– 200 g di tofu
– 1 lt di latte di soia neutro
– 25 g di succo di limone
– 400 g di panna di soia
– 1 cipolla
– 2 spicchi d’ aglio
– Olio evo
– Sale
– Pepe
– Noce moscata
– Grana veg (mandorle tritate e lievito in scaglie)

Preparare la ricotta di soia portando a bollore il litro di latte, spegnere il fuoco ed aggiungere il succo di limone, girare velocemente con un cucchiaio e lasciar riposare per qualche minuto. Quando ha cagliato versare in un colino foderato da un fazzoletto e lasciar perdere l’ acqua. Poi, se l’ avete, riporre la ricotta nell’ apposito contenitore di plastica bucherellato, pressare e mettere in frigo.

Passare gli spinaci (già cotti o surgelati) con un cucchiaio d’ olio, il sale e gli spicchi d’ aglio. Insaporire qualche minuto. Quando sono pronti sminuzzateli con un coltello affilato.

Schiacciare il tofu con una forchetta, saltarlo in padella con la cipolla affettata, l’ olio e il sale per qualche minuto. Poi unire il tofu e la ricotta di soia agli spinaci, aggiungere 200 g di panna di soia, la noce moscata e pepare ed aggiustare di sale.

Sbollentare pochi minuti i cannelloni in acqua (non salata). Scolarli e passarli in acqua fredda. Riempire i cannelloni con il composto di spinaci e riporli in una teglia capiente e oliata. Versare sopra i cannelloni la panna rimasta e grana veg a piacere. Infornare per circa 20 minuti a 180°.

Lasagne vegetali

Cannoli classici con la ricotta