Calzoni pasquali

Calzoni pasquali

Tipico dolce di Pasquale dell’Italia meridionale e centrale. La loro preparazione non è difficile , basta seguire questi passaggi.

Calzoni fatti a Pasqua

Ho impastato un chilo di farina, metà di grano duro e metà bianca, con cento grammi di lievito madre, qualche grammo di lievito, una tazzina di olio evo e acqua per ottenere un impasto corposo.

Ho lasciato lievitare per un paio d’ore.

Ho tagliato sottilmente del salame e della soppressata, ho tagliato delle fettine di toma, ho aggiungo le uova e il prezzemolo tritato. Ho tagliato l’impasto in pezzi, l’ho steso con il mattarello e li ho fatti rilievitare per una mezz’ora.

Ho messo la farcia, chiuso i calzoni, li ho spennellati con uovo sbattuto e cotti per mezz’ora a 180 gradi.

 

LEGGI ANCHE CALZONI FRITTI CON RICOTTA