Calzoni e panini napoletani

Calzoni e panini napoletani

Panini Napoletani

Sciogliete il lievito in mezzo bicchiere di latte tiepido e il cucchiaino di zucchero
Lasciatelo riposare per qualche minuto
Su una spianatoia mettete la farina, il lievito,l’olio , il pepe e il sale( lontano dal lievito)
Aggiungete il latte tiepido e impastate energicamente per una decina di minuti
Lasciatelo lievitare per un’ora
Stendetelo,formate un rettangolo, farcitelo , tagliatelo a metà e formate due rotoli
Tagliate dei pezzi di circa 5 cm , posizionateli su una teglia e lasciateli raddoppiare di volume
Spennellatelo con il tuorlo battuto e cuoceteli a 180 gradi per 30 minuti circa

Ingredienti Panini Napoletani

600 g di farina 0
300 ml di latte
Mezzo cubetto di lievito di birra fresco
5 cucchiai di olio e v o
Un cucchiaino di zucchero
Un cucchiaino di sale
Un cucchiaino di pepe
Un tuorlo per spennellare

Per farcire

300 g di salumi misti tritati (salame, mortadella,prosciutto cotto)
150 di provola a pezzettini
Una mozzarella piccola a dadini
Una manciata di grana

Calzone con sponsali e olive

Per la pasta

600 di farina 0
100 ml di olio evo
Mezzo cubetto di lievito di birra
Un cucchiaino di zucchero
Due cucchiaini di sale
Vino bianco q b

Per il ripieno

Un kg di sponsali (potete sostituirli con porri o cipollotti freschi)
5 cucchiai di olio evo
300 g di olive nere denocciolate
100 di uvetta sultanina
6 filetti di acciughe sotto sale

Procedimento Calzoni

Impastate gli ingredienti per dieci minuti fino ad ottenere un panetto morbido e lasciatelo lievitare per un paio d’ore .
Nel frattempo pulite gli sponsali (o porri) e metteteli a stufare con l’olio e il sale in una pentola a fuoco basso fino a quando non risultano morbidi e la loro acqua di cottura sia consumata .
Lasciate intiepidire
Prendete l’impasto , dividetelo in due , stendete l’impasto e ricoprite una teglia rotonda da 32 cm di diametro leggermente oliata. Farcitela con gli sponsali,le olive,l’uvetta sultanina lavata e asciugata e i filetti di acciughe.
Stendete la pasta rimanente e ricoprite con essa il calzone, sigillate bene i bordi e spennellatelo con un po’ d’olio. Infornate a 200 gradi per 40-45 minuti fino a quando la superficie sarà dorata.
Servitelo tiepido