Calamari ripieni di carciofi al profumo di menta

Calamari ripieni di carciofi al profumo di menta

1 pulite i carciofi e tagliateli a fettine sottili. Tuffateli in acqua acidulata con succo di limone.
Pulite i calamari, privateli degli occhi e delle parti dure, e separate i tentacoli.
2 fate appassire il porro in un cucchiaio di olio, aggiungete i carciofi e fateli rosolare a fuoco basso, se necessario aggiungete un goccio di acqua. Aggiungete i tentacoli dei calamari e il peperoncino, fate andare per cinque minuti a fuoco alto. Spegnete il fuoco, lasciate raffreddare un po e tritate il tutto.
3 aggiungete il pane sbriciolato, l’uovo e le foglie di menta e regolate di sale e amalgamate il tutto. Riempite i calamari avendo cura di lasciare un po di spazio per evitare che in cottura scoppino. Chiudeteli con uno stecchino.
4 metteteli in una teglia ben unti con l’olio rimasto e infornate in forno già caldo per 30 minuti a 200°. Quando saranno ben dorati sfumateli col vino bianco e portateli a cottura. Se necessario, aggiungete qualche cucchiaio di acqua calda. Io li ho serviti con una cremina di carciofi, ma anche col loro sughetto di cottura sono ugualmente ottimi. Serviteli caldi

Ingredienti per quattro persone
600 g di calamari
4 carciofi sardi
1 porro
1 fetta di pane casareccio
1 pezzetto di peperoncino fresco
10 foglie di menta
4 cucchiai di olio evo
mezzo bicchiere di vino bianco
1 uovo
sale q b
mezzo limone

Ricetta e foto di Clelia in cucina