Calamari ricette : dalla primo piatto di pesce al contorno

Calamari ricette : dalla primo piatto di pesce al contorno

Primo piatto con calamari

Paccheri con calamari e cozze
Ingredienti
Paccheri 80 Gr a persona (noi in 3)
1 kg di cozze
600 Gr calamari
Uno spicchio d’aglio e uno scalogno
Peperoncino prezzemolo erba cipollina
10 pomodorini pachino
Un 2 cucchiai di passata di pomodoro
1 bicchiere vino bianco
Preparare nel tegame largo olio aglio scalogno e peperoncino e rosolare un attimo. .versare i calamari puliti e coprire 5 Min.
Sfumare con vino bianco far evaporare aggiungere i pomodorini e la passata le erbete. E coprire .
Cuocere a fuoco basso un 15 Min
Aggiungere le cozze ben pulite come si aprono levare la metà bucia o anche tutta e tenerne qualcuna da parte.
Cuocere i paccheri per circa 10 Min e gli ultimi 5 Min finirli di cuocere nella padella del sugo col pesce.
Servire caldissimi e decorare col prezzemolo fresco ..oh con erba cipollina.

Tagliolini allo scoglio

Ingr:calamari gamberi seppioline mazzancolle granchio scampi cozze vongole aglio cipolla rossa pomodorini prezzemolo sale peperoncino se piace e un buon olio evo.
Fare un soffitto con olio evo aglio e un po di cipolla rossa aggiungere prima i calamari le seppioline lasciare cuocere x 10 m poi aggiungere i gamberi sgusciati le mazzancolle granchio scampo..sfumare con un buon vino bianco. Lasciare evaporare bene aggiungere i pomodorini tagliati a metà sale e lasciare cuocere 15 m circa..ora aggiungere cozze vongole chiudere con un coperchio fino a quando nn si aprono.
Cuocere la pasta scolarla nn troppo e saltare in padella il tutto …si rifinisce con un giro di olio evo buono e prezzemolo fresco!buon appetito!
Gli ingredienti devono essere freschi e di ottima qualità x ottenere un ottimo risultato!

Spaghetti allo scoglio con sughetto :

Spaghetti allo scoglio

ho pulito 1 calamaro, 1 seppia, delle cozze, ho messo a spurgare le vongole e ho sbucciato i gamberi , in tegami diversi ho fatto aprire le cozze e le vongole, ho colato il sughetto e ho tenuto da parte, ho cotto il calamaro e la seppia, tagliati a rondelle, con aglio, prezzemolo, olio extravergine e vino bianco, nel frattempo ho rosolato le code dei gamberi con olio extravergine, aglio, prezzemolo e peperoncino, qualche pomodoro ciliegino, una volte cotte le ho tenute da parte e ho aggiunto nello stesso tegame 800 gr di passata di pomodoro e il sughetto delle cozze e vongole, ho fatto restringere ed ho aggiunto il sale, gli altri ingredienti che avevo tenuto da parte, ho cucinato e scolato gli spaghetti e li ho conditi.

Fregola al profumo del mare:

Fregola con vongole

250 gr di fregola media, 3 calamari, 4 gamberoni, 2 seppie, 500 gr di vongole, 1/2 cipolla, 1 spicchio d’ aglio, prezzemolo e basilico qb: 1/2 bicchiere di vino bianco, pomodori perini rossi ‘ ho rosolato aglio e cipolla , ho pulito e tagliato a piccoli pezzi le seppie, e fatte andare una quindicina di minuti, ho aggiunto i calamari tagliati fatti andare , ho sfumato con il vino bianco, ho aggiunto 4 pomodori perini tagliati a pezzetti, a parte ho sbollentato la fregola per 5 minuti, l ‘ho scolata ed aggiunta al pesce , a parte ho aperto le vongole, ho tolto alla meta i gusci , ho aggiunto i gamberoni ed a fine cottura basilico e prezzemolo qb.

Mezze maniche con calamari : ho pulito e tagliato il calamaro, l’ho fatto cuocere in olio extravergine con aglio, prezzemolo e peperoncino, pomodori ciliegini, ho ricoperto con vino bianco e lasciati cuocere, nel caso aggiungere vino per continuare la cottura, aggiungere 200 ml di passata di pomodoro e un pizzico di sale, cuocere la pasta in acqua salata e condirla col sugo. Io ho messo 3 peperoncini e… si sentivano

Linguine allo scoglio Ingredienti : gamberi, scampi, cozze e vongole, calamari e seppie, olio extravergine, aglio, prezzemolo, vino bianco e passata di pomodoro. Ho lavato gli ingredienti e cucinato calamari e seppie con olio aglio prezzemolo, vino e un pizzico di sale, ho fatto aprire le cozze e le vongole e le ho tenute da parte, ho messo in una padella capiente olio aglio e prezzemolo ed ho cucinato gamberi e scampi, ho aggiunto la passata di pomodoro un pò di sale ed ho fatto restringere un pochino, ho aggiunto seppie calamari, cozze e vongole, ho cotto le linguine in acqua salata e le ho condite

Seconi piatti con calamari: Spiedini di seppie calamari e gamberoni

Ho tagliato a pezzetti e messi alternandoli in uno spiedino poi ho preparato dell olio in un piatto e ho messo del sale aglio e delle erbette per pesce
Ho unto bene gli spiedini e poi passato nel pane grattugiato
Messi al forno fino a doratura
Buonissimi in casa ne vanno matti
Ps io i gamberoni li pulisco prima di metterli così sono pronto da mordere

calamari ripieni in bianco

pulite i calamari e mettete da parte i tentacoli che rosolerete con poco olio dopo averli sminuzzati …poi rosolate a parte pan grattato o mollica rafferma con un cucchiaio di olio e prezzemolo e aglio…unite ai tentacoli bagnate con vino bianco( chi ha vernaccia meglio!!) e con composto riempite le sacche del calamaro chiudendo con uno stecchino..non riempite troppo! io buco sotto la sacca x uscire l’aria..mettete in forno x circa 25/30 minuti con olio e vino bianco ,poco sale. buon appetito!!

Calamari al sodo
1 kg di calamari freschissimi non troppo grandi
6 uova sode
Olio evo qb
Sale qb
Limone qb
Cuocere le uova sode
Pulire i calamari e cuocerli nel forno a microonde alla massima potenza per 4/5 minuti. Irrorarli ancora caldi col succo di un limone.
Pulire le uova estrarre i tuorli e tritarli. Coprire i calamari con i tuorli e condire tutto con un emulsione di olio, sale e limone. Decorare con fettine di limone.

CALAMARI FRITTI 

Ing:
2 calamari
semola,
farina,
sale e
olio q.b.

Procedimento.
Lavare per bene i calamari, estraete le interiora e la pelle esterna.

Tagliateli ad anelli ed impanateli nella semola mista a farina in modo che aderisca su tutti i lati.

Passateli in un colino, in modo che perdano le farine in eccesso. Ponete sul fuoco una pentola capiente con l’olio per friggere.

A questo punto friggete gli anelli impanati pochi alla volta per 4/5 minuti fino a quando saranno ben dorati e croccanti.
Scolateli con una schiumarola e metteteli su un piatto foderato con carta assorbente per far scolare l’olio in eccesso.

Ragolate di sale a piacere e servite i calamari ben caldi.