Brasato di vitella

Brasato di vitella

Ricetta di Graziella D’ambrosio

Ingredienti:

kg 1 di vitella per arrosti
2 carote
1 cipolla
1 costa di sedano
2 pomodori maturi
1 aglio in camicia
3 foglie di alloro
vino bianco o (rosso Barolo) un bicchiere
olio evo q.b.
sale aromi per arrosti q.b.
burro 50gr.

Preparazione:

In una casseruola piuttosto larga fate soffriggere tutti gli odori con olio e burro, aggiungete l’arrosto legato (fatevelo fare dal macellaio) e quando si è dorato da tutte le parti aggiungete piano il vino caldo, gli aromi e fatelo cuocere poco coperto per 45 min. irroratelo sempre se troppo asciutto con del vino o con un pò di brodo di carne anche granulare sciolto in un po’ d’acqua calda.

Provate in ultimo con uno steccone a bucherellare una parte dell’arrosto, non deve uscire il sangue. A questo punto dovrebbe essere cotto, altrimenti rimettete sul fuoco per un’altro po’.

Potete prepararlo il giorno prima o come faccio io, ne cuocio due per volta raddoppiando le quantità e i tempi di cottura. Poi, una volta raffreddati e frullati gli odori, li impacchetto nella carta da forno e li congelo, anche il sughetto messo in vasetti molto puliti si conserva benissimo nel congelatore, così sono pronti all’occorrenza. L’arrosto si taglia molto meglio quando è freddo, e prima di servirlo riscaldate molto bene il sughetto nel microonde e versatelo sulla carne senza farla riscaldare, è un trucco per mantenerla saporita e tenera.

Farete un figurone, buon appetito.