Bignè salati ricetta

Bignè salati ricetta

La versione classica dolce è sicuramente la più conosciuta, ma dei bignè esiste anche la variante salata, realizzabile con tanti ripieni differenti.
Come ben saprete, in commercio si trovano i bignè già pronti, ma è possibile realizzarli in casa seguendo la ricetta della pasta choux.
Preparazione: mettete 200 ml di acqua in un tegame, aggiungete il burro, lo zucchero e una presa di sale.

Quando l’acqua inizierà a bollire, togliete dal fuoco e versate la farina ben setacciata, mescolate rapidamente per evitare che si formino grumi, rimettete sul fuoco e continuate a mescolare con vigore: dovrete ottenere un composto morbido che si staccherà da solo dalle pareti.
Trasferitelo su un piatto e lasciate raffreddare.

Mettetelo poi all’interno di una planetaria e lavoratelo nuovamente aggiungendo lentamente le uova sbattute. La pasta sarà pronta quando, facendola colare da un mestolo in legno, formerà una sorta di nastro. Versate il tutto all’interno di una sacca da pasticcere, foderate una placca con della carta da forno e formate dei mucchietti di pasta.
Fate cuocere i bignè per 15 minuti a 220°, senza aprire il forno durante la cottura. Abbassate poi la temperatura a 190° e continuate la cottura per altri 10 minuti. Spegnete il forno e lasciate i bignè all’interno per altri 10-15 minuti, aprendo leggermente lo sportello.
Ingredienti:
200 ml di acqua
130 g di farina
100 g di burro
4 uova
sale
Per la farcitura esistono molteplici varianti. Frullate del prosciutto cotto, olive, ricotta setacciata e del prezzemolo. Oppure mixate tonno, olive snocciolate, formaggio cremoso, patate, prezzemolo e un filo d’olio.
Ottimo anche il ripieno alle noci: tritate il prosciutto cotto, le noci e della ricotta. Così come quello con salmone, formaggio fresco ed erbe aromatiche.
Potete farcire i bignè tagliando la calotta o utilizzando una siringa per dolci.