Bignè di san Giuseppe fritti per la festa del papà

Bignè di san Giuseppe fritti per la festa del papà

I Bignè di San Giuseppe sono i classici pasticcini che si preparano per la festa del papà ovvero il 19 marzo. Soffice e lieve pasta bignè che si fa scrigno di una crema densa, profumata ed irresistibile.

Cosa si può desiderare di più?

Come si fanno i bignè


Ingredienti per 6 persone: per i Bignè: Farina 00 75 g., Burro 25 g., Zucchero Semolato 30 g., Uova 2, Acqua 125 ml, scorza di 1 Limone Biologico, Zucchero a Velo q.b., Olio di Semi per friggere q.b., pizzico di sale 1. Per la Crema: Panna Fresca 100 ml., Latte 400 g., Tuorli d’Uovo 6, Zucchero Semolato 150 g., Farina 00 50 g., Bacca di Vaniglia 1, Scorza di 1 Limone Biologico.
Per prima cosa prepariamo l’impasto dei nostri bignè. In una pentola versiamo l’acqua, aggiungiamo il burro a temperatura ambiente, il sale e portiamo ad ebollizione mescolando di tanto in tanto. Una volta raggiunto il bollore, togliamo la pentola dal fuoco e versiamo la farina, precedentemente setacciata; mescoliamo il tutto accuratamente e rimettiamo sulla fiamma, continuando a lavorare il composto con una paletta di legno fino a che non si staccherà dai bordi del contenitore. A quel punto creeremo una palla che toglieremo dal fornello e lasceremo intiepidire. Aggiungiamovi poi un uovo, amalgamiamolo al resto dell’impasto e poi facciamo lo stesso con il secondo uovo, mescolando il tutto energicamente fino ad ottenere un composto vellutato. A questo punto incorporiamo anche lo zucchero semolato e la scorza del limone; dopodiché, lasciamo riposare per 30-40 min.

Bignè fritti : temperatura e accorgimenti

In una padella antiaderente scaldiamo l’olio per friggere; quando sarà ben caldo, preleviamo un cucchiaino (se li volete piccoli) o un cucchiaio (se li volete grandi) d’impasto e friggiamolo. Ripetiamo la stessa operazione fino ad esaurire il composto. Non appena i bignè diventeranno ben gonfi e dorati, preleviamoli e mettiamoli in un piatto su cui avremo disteso un foglio di carta assorbente per asciugarli dall’olio in eccesso. Ora lasciamo riposare i nostri dolcetti e dedichiamoci alla preparazione della crema. In una ciotola uniamo i tuorli, lo zucchero semolato e il contenuto della bacca di vaniglia, prelevato incidendola con un coltello.

Amalgamiamo tutti gli ingredienti con l’ausilio delle fruste elettriche; dopodiché aggiungiamo anche la farina setacciata e continuiamo a mescolare con le fruste fino ad ottenere un composto omogeneo. In una casseruola versiamo la panna, il latte e a fuoco dolce portiamoli a sobbollire.

Farciturà Bignè

A questo punto uniamo anche il composto con i tuorli, abbassiamo ancor più la fiamma e mescoliamo ininterrottamente con una paletta di legno fino a che la crema non sarà diventata colorita e densa. Una volta pronta togliamola dal fuoco e lasciamola intiepidire.

Riempiamo poi una sac a poche con la crema e farciamo i nostri bignè inserendo il beccuccio della sac a poche nella loro parte inferiore. Una volta che tutti i nostri dolcetti saranno traboccanti di farcitura, serviamoli spolverati con del candido zucchero a velo.

Cosa dirvi di più? Assaporate e Buon Appetito