Bauletto di verze

Bauletto di verze

Con le verze, caratteristica verdura invernale ottima in diversi tipi di cottura, si possono realizzare degli scrigni che nascondono un tesoro: il ripieno. Che può essere sempre diverso…ed in più svuota frigo… rimando sempre lei, la verza, l’elemento gustoso principale.

Ricca di fibre antiossidanti utili per la prevenzione del tumore, presenta un alto potere saziante e poche calorie: 27 per 100 g.

Per questa preparazione si prendono le foglie esterne, almeno 2 per ogni involtino a persona. Ma stavolta la verza aveva foglie grandi e quindi ho preparato gli scrigni…uno da dividere in due poiché troppo grandi.

La ricetta classica più conosciuta? La cassoeula milanese….buona!!!!!!!

 

Procedimento:

Scegliere le foglie esterne, ma in ottimo stato, della verza. Lavarle e lasciarle a mollo per qualche minuto con del sale o bicarbonato.

Mettere a scaldare abbondante acqua nella quale si immergeranno le foglie per qualche minuto cos’ da ammollarsi e poterle maneggiare con cura. Se non le cuocete troppo rimangono con la loro forma a “ciotola”.

Lavare le patate e lessarle leggermente. Togliere la pelle e tagliarli a dadi non tanto grossi.

Rosolare il soffritto e poco dopo unire i dadi di patate.

Lasciare insaporire e trasferirli in una ciotola.

Aggiungere il prosciutto sfilacciato, qualche cucchiaiata di pan grattato ed il formaggio grattugiato.

Mettere anche l’uovo e mescolare un poco.

Per ultimo, quando le patate sono ben fredde aggiungere il formaggio feta tagliato a dadi e mescolare ancora facendo ben amalgamare gli ingredienti.

Riempire con questo composto le foglie di verza, avvolgere nell’altra fette messa on senso contrario e chiudere, con delicatezza senza rompere le foglie, con gli stuzzicadenti.

Mettere dell’altro soffritto in una capiente padella e, con un filo d’olio, far imbiondire. Aggiungere i

bauletti e ultimare la cottura mettendo una tazzina da caffè, di acqua quanto ne serve per cuocere tutto.

 

Ingrediente x 4:

 

2 foglie per ogni bauletto o involtino

2 patate

50 g. di formaggio feta

pan grattato q.b.

1 uovo

prosciutto cotto

soffritto misto

30 g. di formaggio grattugiato

NOTA: Non sono stata in grado di stabilire con che contorno accompagnare…ed ho fatto bene perché sono di una sazietà e bontà incredibile.

Preparazione di Vincenzina Rocchella.