Banqueting: cos’è ?

Banqueting: cos’è ?

Il termine banqueting, dalla fine degli anni novanta, è entrato a far parte della nostra lingua.

Questo termine inglese spesso viene erroneamente usato come sinonimo di catering; in realtà anche se i due termini lavorano gomito a gomito, il catering viene usato per definire la preparazione di cibi e bevande nei banchetti per le feste, che siano matrimoni, compleanni, battesimi o per ogni evenienza importante tale da essere festeggiata, mentre il banqueting si occupa dello stesso evento, ma con mansioni diverse, organizza l’allestimento totale dell’evento:

dalla  location dove deve essere tenuto – che sia un castello o villa storica – alla semplice e suggestiva spiaggia, passando per hotel, sedi aziendali, bordi di una piscina o, per chi ha la fortuna di possederlo, anche il giardino di casa propria.

Abbinato alla location e al tipo di evento, più o meno elegante e costoso che sia, gli organizzatori allestiranno strutture e gazebo se l’evento è all’aperto, ci saranno gli addobbi floreali e tutto l’occorrente per apparecchiare tavoli e buffet: dalle tovaglie alle posate, piatti e bicchieri, la scelta della musica adatta o addirittura i musicisti dal vivo e tutto quello che può ritenersi utile all’intrattenimento con  personale specializzato per far sentire a proprio agio gli invitati  che prendono parte all’evento.