Asparagi proprietà : ricchi di vitamina A ,depurativi e diuretici

Asparagi proprietà : ricchi di vitamina A ,depurativi e diuretici

Verdi, bianchi o violetti, coltivati o selvatici, gli asparagi sono germogli ricchi di acqua, di vitamine, di sali minerali e di fibre, con un ridotto contenuto calorico: solo 30 calorie per 100 grammi. Depurativi e diuretici, sono i protagonisti della tavola di primavera. Sono una fonte privilegiata di potassio, un minerale prezioso per la regolazione della pressione sanguigna e per il funzionamento di tutti i muscoli, compreso il cuore. Inoltre contengono asparagina, un particolare amminoacido, vero e proprio diuretico naturale, benefico per chi soffre di ipertensione, che ha anche una funzione drenante, utile per ridurre la cellulite. Forniscono anche calcio e fosforo, protettivi per ossa e denti. Sono ricchi di caroteni che l’organismo trasforma in vitamina A. 
Oltre a proteggere pelle e occhi dalle radiazioni solari nocive, i caroteni sono considerati molto efficaci nella prevenzione dei tumori e nella protezione dai radicali liberi, le sostanze responsabili dell’invecchiamento, che si formano continuamente nel nostro organismo. Contengono una fibra vegetale particolare, l’inulina, che agisce selezionando una flora batterica intestinale benefica: funzione importantissima, dato che il nostro intestino è la sede del 70 per cento del sistema immunitario, che così viene stimolato. Facili da preparare e rapidi da cuocere, bastano quindici minuti per cuocerli al vapore, dieci per lessarli, sono squisiti anche crudi, sottilmente affettati e aggiunti all’insalata. 
In questo modo non si danneggia con il calore l’acido folico, una particolare vitamina del gruppo B, che agisce sul sistema nervoso migliorando l’umore e aiutando la memoria. La pianta dell’asparago entra in produzione dopo diversi anni dall’impianto e i germogli sono raccolti a mano, e questo giustifica il prezzo elevato. Basta, però, scegliere mazzetti più irregolari conasparagi di diverse dimensioni, per avere un costo più contenuto. È importante invece la freschezza: le punte devono essere sode, compatte e di colore brillante. (Post fb della dott.ssa Argenio)

Asparagi come condimento di pasta e riso

Gli asparagi sono un presenza tipica nei banchi di frutta e verdura in questo periodo: diuretici, con pochissimi grassi e ricchi di vitamina A. Vediamo se suggerendo qualche abbinamento riesco a farvi venire voglia.
Sono ottimi come condimento per pasta o risotti, da accompagnare sia con il pesce e frutti di mare (con i gamberetti ad esempio), sia con la carne, come lo speck. Si possono creare delle squisite vellutate. Ma forse il loro partner naturale sono le uova: nella frittata, nella quiche o nelle torte salate. Come li cucinate voi di solito?