Arista di maiale all’arancia

Arista di maiale all’arancia

Tagliare l’arista a fette di circa un centimetro senza arrivare fino in fondo, inserire in ogni taglio 1/2 fetta di arancia, legare l’arrosto con uno spago da cucina nel senso della lunghezza in modo che rimanga compatto durante la cottura. Cospargerlo di farina e farlo rosolare nel burro sciolto in un tegame, che poi potrà andare in forno. Quando è ben rosolato su tutti i lati: salarlo, peparlo, aggiungere gli odori, il vino intiepidito e passarlo nel forno preriscaldato a 180° per circa un’ora, bagnandolo di tanto in tanto col vino e il sughetto che avrà formato. A cottura ultimata togliere lo spago, adagiare su un piatto da portata, irrorarlo con il sughetto rimasto e guarnirlo a piacere con le fette d’arancia e un rametto di timo.

Ingredienti:
– un pezzo di arista di maiale di circa 1,200 Kg
– 2 arance non trattate e succose
– 40 g. di burro
– 2 cucchiai di farina 00
– 1 bicchiere di vino bianco secco
– rosmarino, timo, salvia, sale e pepe nero

Ricetta e foto di Maria Novella