Antipasto di verdure e tonno

Antipasto di verdure e tonno

 

La bontà di questo antipasto, sempre pronto tra l’altro, la potete apprezzare solo se lo preparate. Simile ai preparati per farcire i toast (sic!) ma molto più gustoso.

Da usare anche sui crostini per accompagnare l’aperitivo, ottimo anche per condirvi la pasta.

Deliziosa e gustosa idea da preparare e regalare.

Per una perfetta riuscita non variare assolutamente le dosi e si avrà uno squisito antipasto di verdure e tonno, dove i gusti sono ben amalgamati tra loro e nessuno che prevale sull’altro.

 

Pelare le carote e le cipolle.

Togliere le due estremità ed il “filo” ai fagiolini

Lavare e asciugare tutta la verdura.

Tagliare tutta la verdura a piccolissimi pezzi. Usare anche il mix.

Scolare il tonno e sminuzzarlo.

Mettere tutto a freddo in un pentolone e cuocere, a fuoco basso, per 3 ore girando per non farlo attaccare al fondo della pentola.

Non serve aggiungere acqua perché le verdure cuociono con l’acqua che rilasciano.

Sterilizzare i vasetti e mettervi l’antipasto, tutto a caldo, chiudendo bene e lasciando capovolti i vasetti sino a quando tutto si sarà raffreddato.

 

Ingredienti:

2 kg. di pomodori maturi ma sodi

300 g. di carote

300 g. di peperoni misti

300 g. di fagiolini verdi

300 g. di cipolle dorate

300 g. di tonno sott’olio

2 ½ bicchieri da tavola di olio e.v.o.

½ bicchiere da tavola di aceto bianco

2 cucchiai di zucchero

1 cucchiaio di sale

1 noce moscata grattugiata.

 

Preparazione di Vincenzina Rocchella