Antipasti veloci di pesce

Antipasti veloci di pesce

Preparare degli antipasti di pesce non è assolutamente difficile. Ci sono infatti tante ricette realizzabili in poco tempo. Vediamo insieme qualche esempio.
Capesante gratinate
Pulite le capesante, conservate una sola valva e posatele su di una teglia. A parte mescolate pangrattato, prezzemolo tritato, aglio tritato, olio extravergine d’oliva e e una spolverata di pepe. Distribuite il composto sopra le capesante, cospargetele con un filo d’olio e con scorza grattugiata di un limone. Salate e infornatele per 10/15 minuti a 200°, fin quando non saranno ben gratinate. Servite calde.
Spiedini di acciughe e cozze fritte
Mettete le cozze in una padella e fatele aprire a fuoco vivo con coperchio, scuotendo di tanto in tanto. Staccate poi i molluschi e teneteli da parte. Eliminate le cozze rimaste chiuse. Tritate prezzemolo e aglio e mettete il composto sulle acciughe aperte e diliscate. Infilate su ogni stecchino le acciughe e le cozze, alternandole. Passate gli spiedini prima nell’albume sbattuto con sale, pepe e il trito di prezzemolo e aglio, poi nel pangrattato e friggeteli nell’olio ben caldo. Adagiateli su della carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso e servite.
Mousse di avocado e salmone
Tagliate 1 avocado a metà, eliminate il nocciolo, sbucciatelo e tagliate la polpa a dadini. Schiacciate la polpa con la forchetta, bagnatela con il succo di 1 limone e lavorate fino a ottenere una mousse. Aggiungete 100 g di salmone a pezzetti e mescolate. Regolate di sale e pepe. Servite.