Anelli di calamari fritti

Anelli di calamari fritti

Pulite bene i calamari eliminando tutto ciò che non serve, sciacquateli sotto l’acqua corrente, lasciateli sgocciolare in uno scolapasta per una decina di minuti e poi asciugateli con della carta assorbente. Prendete un coltello molto affilato e tagliateli ad anelli. Fate scaldare l’olio in padella. Prendete un sacchetto di plastica, versate all’interno la farina, mettete gli anelli di calamaro e agitate in modo che si crei una panatura uniforme. Friggete i calamari nell’olio ben caldo, lasciateli dorare, adagiateli poi su della carta assorbente per liminare l’olio in eccesso e servite.

Ingredienti:

4 calamari freschi

250 g di farina

olio di arachidi

sale