Amaretti sardi , “Amarettus”

Preparazione
Immergere in acqua in ebollizione le mandorle dolci e quelle amare, poi scolarle poco per volta e
pelarle; metterle su una piastra e farle asciugare in forno tiepido, senza farle dorare. Estrarle dal
forno, lasciarle raffreddare e tritarle. Montare a neve gli albumi, amalgamarli con lo zucchero e le
mandorle tritate. Mescolare accuratamente fino ad ottenere una pasta morbida ma non troppo molle
aggiungendo, se necessario, un po’ di farina. Con l’impasto fare delle palline grandi quanto una
noce sistemandole mano a mano su una teglia ricoperta da carta da forno e spolverata di farina,
schiacciandole leggermente. Mettere in forno già caldo a 120º-150º C lasciando per 20-25 minuti fino a quando gli amaretti non avranno acquistato un bel colore dorato.

Ingredienti
. 300 g. di zucchero
. 200 g. di mandorle dolci sgusciate
. 100 g. di mandorle amare sgusciate
. 3 albumi
. farina bianca tipo 00
. zucchero a velo