Alimenti che aiutano ad avere buon umore

Alimenti che aiutano ad avere buon umore

La fine delle vacanze ha fatto colare a picco il vostro umore? Niente paura!

Con i cibi giusti ritroverete il sorriso in breve tempo! Ebbene sì, il buonumore passa dalla tavola!

Una precisa selezione tra gli alimenti ci può aiutare ad affrontare al meglio le nostre giornate.
Tutto è regolato dalla serotonina, neurotrasmettitore legato, tra le altre cose, al controllo del tono dell’umore. Il precursore della serotonina è il triptofano, un aminoacido essenziale contenuto in molti cibi, da qui l’importanza di assumere buone fonti di triptofano attraverso l’alimentazione

I cibi del buonumore:

Latte e i suoi derivati (yogurt e latticini): ideali per iniziare bene la giornata con una buona colazione.
Mandorle: e gli alti semi oleosi, come girasole, pinoli, sesamo, noci, sono dei validissimi alleati. La frutta secca, inoltre, è ricca di magnesio, utile contro stanchezza fisica e mentale. Mangiatele come spuntino di metà mattina o di pomeriggio.
Uova: ricche di vitamina D, vitamina E, zinco e Omega 3, aiutano il nostro organismo a funzionare al meglio, con risultati positivi anche sull’umore.
Pasta e riso: sono una buona fonte di energia, grazie ai carboidrati, e di triptofano, il precursore della serotonina.
Banane: contengono cromo, una sostanza che aiuta a regolare la serotonina.
Salmone: un vero e proprio elisir del buonumore, grazie agli Omega 3.
Carne di pollo: oltre a essere un’ottima fonte di proteine, contiene la vitamina B6, utile contro malumore e stanchezza.
Cioccolato: non possiamo non citarlo! L’alto contenuto di triptofano fa di lui il principale alleato alimentare del buonumore!
Avena: utile a ricaricare il corpo grazie al contenuto di fibre, carboidrati, proteine e zinco.
Lenticchie: un legume dalla molteplici virtù, compresa quella di migliorare il nostro umore.
Da evitare, invece, pasti abbondanti, grandi porzioni, cibi elaborati, condimenti grassi, perché causano una digestione lenta e difficile, tutto a svantaggio del nostro stato d’animo.

LEGGI ANCHE COME CUCINARE LE UOVA DI SEPPIA