Agnello piccante

Agnello piccante

Non solo a Pasqua, l’agnello ormai lo si trova tutto l’anno e quindi non bisogna aspettare la festa per gustarlo.

Carne dal gusto forte e pieno, non gradito da tutti. Però considerata ottima dai buongustai di questo alimento.

Preparazione semplicissima, quasi non necessita la ricetta e sarebbero sufficienti le foto!

 

Procedimento agnello piccante

Lavare accuratamente i pezzi di agnello togliendo gli eventuali piccolissimi scaglie di ossa.

Tamponarli e asciugarli con la carta da cucina.

Mettere a scaldare la griglia di ghisa sulla fiamma del gas. Adagiarvi i pezzi di carne e lasciarli cuocere rivoltandoli di tanto in tanto.

Spolverare la carne con l’aroma Ariosto per carni alla griglia al gusto piccante e ultimare la cottura facendo anche abbrustolire la carne.

Servire caldo accompagnato da insalata verde.

NOTA: Va sicuramente e ruba ma se dovesse avanzare qualche pezzo io normalmente lo recupero preparando un semplice sugo di pomodoro nel quale immergo verso la fine la carne. In questo modo il sugo acquisterà un gusto particolare e la carne si scalderà senza indurirsi

 

Ingredienti agnello piccante

x 4:

1 kg di agnello a pezzi

aromi Ariosto gusto piccante

2 rametti di rosmarino fresco

 

Preparazione di Vincenzina Rocchella.

AGNELLO IN CROSTA DI PISTACCHI

 

.