Acqua aromatizzata fragole, kiwi e menta

Acqua aromatizzata fragole, kiwi e menta

L’acqua aromatizzata fragole. kiwi e menta è una bevanda fresca e dissetante.

Una delle regole principali per una sana alimentazione è bere molto.

Bere acqua, infatti, è molto importante perché aiuta a depurare l’organismo, a idratare la pelle, a eliminare le tossine, a combattere la ritenzione idrica, a ridurre la fame nervosa, a tonificare i tessuti e a favorire lo sviluppo dei muscoli per chi pratica sport.

Durante il giorno è consigliato bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno e preferibilmente lontano dai pasti.

L’acqua aromatizzata è un’idea perfetta per stimolare la voglia di bere e in questo modo l’acqua assume un aroma fruttato molto gradevole. In base alla frutta o verdura di stagione potete prepararne di ogni tipo e oltre alla frutta o verdura potete aggiungere anche erbe aromatiche e spezie.

L’acqua detox, conosciuta anche come infused water è perfetta anche per sgonfiare la pancia, basta combinarla con una buona alimentazione e un costante esercizio fisico.

Potete provare anche a sostituire l’acqua naturale con quella frizzante e gli abbinamenti più apprezzati sono: cetriolo, limone e menta; pesca e melone; ananas, lime e zenzero.

Come preparare l’acqua aromatizzata fragole, kiwi e menta

Per preparare l’acqua aromatizzata fragole, kiwi e menta iniziare lavando accuratamente le fragole senza eliminare il picciolo, pulire bene le foglie di menta e sbucciare i kiwi. Tagliare le fragole a metà e i kiwi a fette. Mettere le fragole, i kiwi e la menta in un contenitore capiente e a chiusura ermetica poi riempire con l’acqua naturale. Chiudere bene con il coperchio e far riposare in frigorifero per un periodo di tempo da 1 a 12 ore. L’ideale sarebbe almeno 6 ore. Filtrare l’acqua aromatizzata prima di gustarla e se di vostro gradimento aggiungere qualche cubetto di ghiaccio.

Ingredienti per preparare l’acqua aromatizzata, fragole, kiwi e menta

(per due persone):

5 belle fragole

2 kiwi

5 foglie di menta fresca

un litro d’acqua

 

Occorrente: un contenitore a chiusura ermetica